PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

MERCOLEDI 02/6
► ore 11.45

DOMENICA 05/06
► ore 20.30*
* ALLA PRESENZA DELLA REGISTA MADALAINE OLNECK
GIULIA DE ROCCO E CINECLUB INTERNAZIONALE

WILD NIGHT OF EMILY DICKINSON


GIOVEDI 02/6
► ore 18.45*
* ALLA PRESENZA
DEL REGISTA
SPARTACO CAPOZZI

DOMENICA 05/6
► ore 18.45*
* INTRODUCE IL REGISTA
SPARTACO CAPOZZI

IL COLORE DI SERA

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

SABATO 04/6
► ore 11.15*
*ALLA PRESENZA
DEI RESPONSABILI
DEL CENTRO
TUTELA FAUNA
DI MONTE ADONE

IL CONTATTO

PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

SABATO 04/06 ► ore 21.30*
* ALLA PRESENZA DEL REGISTA THOMAS TORELLI
E DELLA DANZATRICE NICOLETTA TINTI

IL SENTIERO DELLA GIOIA

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

SABATO 04/6
► ore 10.00

● IDFA 2020 – Miglior Documentario

RADIOGRAPH
OF A FAMILY

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

SABATO 04/6
► ore 15.00

● Candidato agli Oscar come miglior film straniero

lunana
il viallagio alla fine del mondo

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

SABATO 04/6
► ore 16.50

● MIGLIOR FILM TORINO FILM FESTIVAL 2019

A WHITE,
WHITE DAY

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

SABATO 04/6
► ore 18.35

● FILM DELLA CRITICA SNCCI

IL NASO
O LA COSPIRAZIONE DEGLI ANTICONFORMISTI

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

SABATO 04/6
► ore 20.05

PO

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

SABATO 04/6
► ore 23.45

● FILM DELLA CRITICA SNCCI

I GIGANTI

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

VENERDI 03/6
► ore 23.45

 VINCITORE DEL PREMIO CRITICA INDIPENDENTE
CANNES 2021

europa

PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

VENERDI 03/06 ► ore 21.30*
* ALLA PRESENZA DEI REGISTI
ILARIA IOVINE
E ROBERTO MARIOTTI
CON IN COLLEGAMENTO
NANCY PORSIA

TELLING
MY SON'S LAND

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

VENERDI 03/6
► ore 15.15

● MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA 2021: SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA CRITICA

MOTHER LODE

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

VENERDI 03/6
► ore 20.00

● IN CONCORSO ALLA 60. SEMAINE DE LA CRITIQUE FESTIVAL DI CANNES 2021

PICCOLO CORPO

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

VENERDI 03/6
► ore 18,15
● FILM DELLA CRITICA SNCCI
● IN CONCORSO ALLA 35. SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA CRITICA
(VENEZIA 2020)

BAD ROADS
LE STRADE DEL DONBASS

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

VENERDI 03/6
► ore 16.45

𝐊𝐔𝐑𝐃𝐁Û𝐍 – 𝐄𝐒𝐒𝐄𝐑𝐄 𝐂𝐔𝐑𝐃𝐎

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

GIOVEDI 02/6
► ore 10.00

● ANNECY CINÉMA ITALIEN: MIGLIOR FILM
● FILM DELLA CRITICA SNCCI
● SELEZIONATO ALLA 52. QUINZAINE DES RÉALISATEURS (CANNES 2021)

RE GRANCHIO

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

GIOVEDI 02/6
► ore 15.30

IL VIAGGIO DEL PRINCIPE

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

GIOVEDI 02/6
► ore 17.00

welcome venice

ORIONE A FESTA
IL MEGLIO DELLA STAGIONE

GIOVEDI 02/6
► ore 20.30

● ORSO D'ORO E PREMIO DELLA GIURIA ECUMENICA AL 70° FESTIVAL DI BERLINO
● FILM DELLA CRITICA SNCCI

IL MALE
NON ESISTE

previous arrow
next arrow
Slider
IL SENTIERO DELLA GIOIA
 

SABATO 04/06

► ore 21.30*

* ALLA PRESENZA DEL REGISTA THOMAS TORELLI

E DELLA DANZATRICE NICOLETTA TINTI

 

 

PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA 
 
Prevendita online 
www.diyticket.it/events/Teatro/8075/il-sentiero-della-gioia
 
 

Scritto e Diretto da / THOMAS TORELLI
Prodotto da / THOMAS TORELLI - UAM.TV
Cast: Erica Francesca Poli, Salvatore Brizzi, Italo Pentimalli, Richard Romagnoli,

Pier Mario Biava, Virginio De Maio, Alberto Simone, Simona Atzori, Nicoletta Tinti, Andrea Caschetto.
Montaggio / DONYE SACCO
Direttore della Fotografia / FRANCESCO PENNICA
Direttore della Fotografia seconda unità / CHISTIAN MOGGI
Operatore / SIMONE BOCCALATTE
Operatore / CARMELO CAMILLI
Operatore / ANIELLO GRIECO
Musiche / GIULIO DEL PRATO
Sound Design / GIULIO DEL PRATO
Produzione / CLAUDIA PALAZZI
Art Director e Graphic Design / GABRIELA RAMIREZ
Illustrazione / DAREN MAGEE
Comunicazione e Social Media / ANDREA VERNA
Supervisione ai testi campagna / SEBASTIANO VIANELLO

 
 
Da sempre la felicità è stata considerata il fine ultimo della vita, l’obbiettivo da raggiungere per considerarsi soddisfatti, e da sempre l’uomo si domanda come fare per raggiungerla.
L’errore sta tutto nella premessa, nell’obiettivo iniziale, la ricerca della felicità, appunto. Non la troveremo mai se non la scegliamo ogni giorno.
La gioia non può essere il fine, ma deve essere il mezzo per raggiungere una vita piena. IL SENTIERO DELLA GIOIA è un viaggio in questa filosofia di vita, raccontata attraverso la voce di esperti e persone “comuni” che con i loro studi e i loro percorsi di vita ci dimostreranno come sia possibile trasformare le difficoltà in opportunità.
 
"Più l’individuo è proiettato positivamente verso la gioia, più le sue vibrazioni saranno alte e più sarà in grado di attirare il benessere nella sua vita e contribuire al cambio di prospettiva del mondo che lo circonda.
Come per gli altri miei lavori, per cercare di capire cosa voglia dire questo viaggio mi sono circondato di esperti, di scienziati e di quelle persone che hanno fatto della gioia il motore della loro vita.
Assieme a loro abbiamo indagato la dualità dell’essere umano (il male e il bene, Eros e Thanatos, amore e odio, andare o restare, fuggire dalle difficoltà o affrontarle e sconfiggerle…) per poi analizzare il concetto di mutamento e di accettazione della realtà dei fatti nel continuo divenire della persona e della sua idea di Gioia.
Dopo essermi interrogato sull’essere umano e sulla sua natura, mi sono concentrato sulla società che lo circonda e sui condizionamenti che questa, attraverso un uso spietato delle fonti d’informazione, attua nei confronti dell’individuo,della sua formazione e della sua comprensione profonda delle cose.
Mi sono infine reso conto che il modo migliore per raccontare cosa significa percorrere il sentiero della gioia è andare direttamente alla fonte, ho incontrato quindi quelle persone che l’hanno fatto veramente. Persone che hanno scelto un modo diverso di combattere le avversità che la vita gli ha posto davanti e che con il loro esempio ci dimostrano che il lavoro su sé stessi, la fiducia in sé stessi e soprattutto la voglia di trasformare le difficoltà in sfide, e le sfide in successi, rappresentano il motore più potente per trasformare ciò che ci appare grigio e spento, quando pensiamo che tutto è perduto, in un percorso entusiasmante, fatto di infinite piccole conquiste di cui essere fieri e da accogliere con gioia." (Il regista Thomas Torelli)
 
 

 

 

PARTNERS 

 

Privacy Policy