PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

VENERDI 20/5
► ORE 20.00

SABATO 21/5
► ORE 18.30

DOMENICA 22/5
► ORE 20.45

● FILM DELLA CRITICA SNCCI

IL NASO
O LA COSPIRAZIONE DEGLI ANTICONFORMISTI

PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

VENERDI 20/5
► ORE 16.45

SABATO 21/5
► ORE 15.15

DOMENICA 22/5
► ORE 17.00

● IN CONCORSO ALLA 35. SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA CRITICA
(VENEZIA 2020)

BAD ROADS
LE STRADE DEL DONBASS

PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

VENERDI 20/5
► ORE 21.30*
*ALLA PRESENZA
DEL REGISTA
MATTEO TORTONE

SABATO 21/5
► ORE 17.00

● MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA 2021: SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA CRITICA

MOTHER LODE

PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

VENERDI 20/5
► ORE 18.30

SABATO 21/5
► ORE 20.00

DOMENICA 22/5
► ORE 15.30

► IN VIA DI DEFINIZIONE

𝐊𝐔𝐑𝐃𝐁Û𝐍 – 𝐄𝐒𝐒𝐄𝐑𝐄 𝐂𝐔𝐑𝐃𝐎

PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

DOMENICA 22/5
► ORE 14.30

FESTA DEL CINEMA DI ROMA: SEZIONE RIFLESSI 2019

NOT EVERYTHING IS BLACK

PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

A GRANDE RICHIESTA
PROSSIMAMENTE NUOVAMENTE IN PROGRAMMAZIONE

● ORSO D'ORO E PREMIO DELLA GIURIA ECUMENICA AL 70° FESTIVAL DI BERLINO
● FILM DELLA CRITICA SNCCI

IL MALE
NON ESISTE

previous arrow
next arrow
Slider
IL MALE NON ESISTE

 

DOMENICA 15/5

► ore 21.15

 
● ORSO D'ORO E PREMIO DELLA GIURIA ECUMENICA AL 70° FESTIVAL DI BERLINO (2020)
 

Regia: Mohammad Rasoulof

Attori: Ehsan Mirhosseini - Heshmat, Shaghayegh Shourian - Razieh, Kaveh Ahangar - Pouya, Alireza Zareparast - Hasan, Salar Khamseh - Salar, Salar Khamseh - Salar, Darya Moghbeli - Tahmineh

Sceneggiatura: Mohammad Rasoulof

Fotografia: Ashkan Ashkani

Musiche: Amir Molookpour

Montaggio: Mohammad-Reza Muini, Meysam Muini

Scenografia: Saeed Asadi

Costumi: Afsaneh Sarfejo

Suono: Hasan Shabankareh

Altri titoli: There Is No -  Evil Es gibt kein Böses

Durata: 150'

Colore: C

Genere: DRAMMATICO

Produzione: MOHAMMAD RASOULOF, KAVEH FARNAM, FARZAD PAK

Distribuzione: SATINE FILM

 

Iran, oggi. Quattro storie, quattro ritratti della fragilità dell' essere umano di fronte a scelte obbligate e alle responsabilità che ne derivano. Il 40enne Heshmat marito e padre esemplare, è un uomo generoso e accomodante con tutti, ma svolge un lavoro misterioso per il quale ogni notte esce di casa. Pouya ha da poco iniziato il servizio militare e si ritrova subito ad affrontare una scelta drammatica: come obbedire a un ordine dei superiori contro la propria volontà. Javad è un giovane soldato che conquista a caro prezzo tre giorni di licenza per tornare al paese della sua amata e chiederla in sposa. Bharam è un medico interdetto dalla professione, che decide finalmente di rivelare alla nipote un segreto doloroso che lo accompagna da vent'anni. Quattro storie diverse ma inesorabilmente legate che, pur essendo ambientate nella società iraniana, toccano profondamente la coscienza e la storia di ognuno di noi ponendoci di fronte a una domanda alla quale tutti dobbiamo rispondere: al posto loro, tu cosa avresti fatto?
 
"Quattro episodi interconnessi sul tema della responsabilità personale davanti a leggi disumane, e sulle conseguenze di questa disumanità per chiunque ne venga in contatto. Ancora una volta il cinema iraniano rivela la potenza antica del racconto nel trattare argomenti delicati con profondità e saggezza, senza mai mettere da parte l’umanità dei singoli e la complessità delle scelte con le quali sono chiamati a confrontarsi."
(Motivazione alla nomina di FILM DELLA CRITICA SNCCI)
 
"UN FILM CHE PARLA AL CUORE E ALLA MENTE DI CHI HA VOGLIA DI INTERROGARSI SULLA PENA DI MORTE"
(MYmovies)
"Orso d’Oro alla 70 Berlinale, Il male non esiste di Mohammad Rasoulof è stato il caso politico del festival, con il regista impossibilitato a presentare il film perché soggetto a limitazioni della libertà personale in patria. Il male non esiste rappresenta un film di denuncia che non si esaurisce nel film di denuncia, impostando problemi etici individuali e omaggiando la grande tradizione del cinema nazionale." (QUINLAN)
 
 

 

 

PARTNERS 

 

Privacy Policy