MERCOLEDI 01/12
► ore 21.15

ALLA PRESENZA DELL'ATTORE STEFANO DEFFENU

● FILM DELLA CRITICA SNCCI
PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

I GIGANTI

GIOVEDI 02/12
► ore 19.30

VENERDI 03/12
► ore 21.30*
ALLA PRESENZA DEL REGISTA ALESSIO RIGO DE RIGHI

SABATO 04/12
► ore 18.15

DOMENICA 05/12
► ore 19.30

● ANNECY CINÉMA ITALIEN: MIGLIOR FILM
● FILM DELLA CRITICA SNCCI
● SELEZIONATO ALLA 52. QUINZAINE DES RÉALISATEURS (CANNES 2021)

PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

RE GRANCHIO

SABATO 04/12
► ore 21.00

DOMENICA 05/12
► ore 16.00 ► ore 21.00

LUNEDI 06/12
► ore 16.00 ► ore 21.00

MARTEDI 07/12
► ore 16.00 ► ore 21.00

MERCOLEDI 08/12
► ore 10.30 ► ore 16.00
► ore 21.00

LE PROIEZIONI VERRANNO INTRODOTTE DAL REGISTA ANDREA DALPIAN
E DAI RESPONSABILI
DEL CENTRO TUTELA FAUNA MONTE ADONE

IL CONTATTO

previous arrow
next arrow
Slider
ASCOLTATI
 
 
GIOVEDI 18/11 
► ore 21.15*
 
ALLA PRESENZA DEL REGISTA ANDREA RECCHIA
 
Regia: Andrea Recchia
Attori: Lorenzo Boesso - Andrea, Il Rapsodico - Leonardo, Sara Righi - Elena,
Pasquale Faraco - Gennarino, Martina Sacchetti - Francesca,
Ettore Pancaldi - Giustino, Marialuisa Ravenda - Francesca, Andrea Baldazzi - Portiere,
Patrizia Strazzari - Ludmilla, Paolo Schena - Don ibedo, Dragan Miladinovic - Cliente,
Giovanni Mazza (II) - Oste, Wiliam Piana - Passante, Aldo Jani Noè - Umberto Maria,
Fabio Pulcini - Avvocato, Stella Silvestro - Avvocato
Soggetto: Andrea Recchia
Sceneggiatura: Andrea Recchia
Fotografia: Andrea Recchia
Musiche: iBerlino , Daniele Faraotti, Paolo Schena, Maddrivingacar Ndrdj
Montaggio: Andrea Recchia
Suono: Andrea Pezzella, Dragan Miladinovic
Durata: 90'
Colore: C
Genere: DRAMMATICO
Specifiche tecniche: DCP
Produzione: MYOKI FILM

 

"ASCOLTARE SE STESSO" (MYmovies)

 

Andrea quarantenne depresso, ha appena ricevuto la brutta notizia che sua madre è morta: le voleva molto bene ma non ha mai avuto il coraggio di parlargli negli occhi, ora vorrebbe tornare indietro. Su consiglio del suo amico di infanzia Leonardo, Andrea inizia ad ascoltare se stesso, tramite la ricerca di Francesca, sua madre. Grazie ad un’antenna amatoriale incomincia la sua avventura tra le vie di Bologna, una profonda ricerca della giusta frequenza.

 

 

PARTNERS 

 

Privacy Policy