MERCOLEDI 01/12
► ore 21.15

ALLA PRESENZA DELL'ATTORE STEFANO DEFFENU

● FILM DELLA CRITICA SNCCI
PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

I GIGANTI

GIOVEDI 02/12
► ore 19.30

VENERDI 03/12
► ore 21.30*
ALLA PRESENZA DEL REGISTA ALESSIO RIGO DE RIGHI

SABATO 04/12
► ore 18.15

DOMENICA 05/12
► ore 19.30

● ANNECY CINÉMA ITALIEN: MIGLIOR FILM
● FILM DELLA CRITICA SNCCI
● SELEZIONATO ALLA 52. QUINZAINE DES RÉALISATEURS (CANNES 2021)

PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

RE GRANCHIO

SABATO 04/12
► ore 21.00

DOMENICA 05/12
► ore 16.00 ► ore 21.00

LUNEDI 06/12
► ore 16.00 ► ore 21.00

MARTEDI 07/12
► ore 16.00 ► ore 21.00

MERCOLEDI 08/12
► ore 10.30 ► ore 16.00
► ore 21.00

LE PROIEZIONI VERRANNO INTRODOTTE DAL REGISTA ANDREA DALPIAN
E DAI RESPONSABILI
DEL CENTRO TUTELA FAUNA MONTE ADONE

IL CONTATTO

previous arrow
next arrow
Slider
PIAZZOLLA - LA RIVOLUZIONE DEL TANGO

DOMENICA 17/10 
► ore 18.15*
* ALLA PRESENZA DEL REGISTA DANIEL ROSENFIELD
 
PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA
 
 

 

Regia: Daniel Rosenfeld
Fotografia: Ramiro Civita
Musiche: Astor Piazzolla
Montaggio: Alejandro Carrillo Penovi Altri titoli: Piazzolla, the Years of the Shark
Durata: 90'
Colore: B/N
Genere: Documentario
Produzione: FRANÇOISE GAZIO, DANIEL ROSENFELD PER IDÉALE AUDIENCE, DANIEL ROSENFELD FILMS, IN COPRODUZIONE CON DIRECTV, ARTE, INA, TORNASOL, ACONTRACORRIENTE, CLASSICA JAPAN, CNC, PROCIREP, ANGOA
Distribuzione: EXIT MEDIA

 

"L'OMAGGIO A UN ARTISTA COMPLESSO CHE AMÒ, ELEVÒ E RIVOLUZIONÒ IL TANGO NON SMETTENDO MAI DI SPERIMENTARE." (MYmovies)

 

Nell'anno del Centenario dalla nascita di Astor Piazzolla (11 marzo 1921), il genio del tango, per la prima volta vengono aperti al pubblico dal figlio Daniel gli archivi del leggendario bandonéonista: fotografie, nastri vocali e riprese in super8, che non solo rafforzano la dimensione pubblica e l'inestimabile contributo al mondo della musica, ma fanno luce sulla sfera più intima dell'artista. Il regista Daniel Rosenfeld riesce così a comporre un ipnotico ritratto di Piazzolla: l'infanzia a Manhattan con il padre Nonino (da qui la celebre "Adios Nonino"); gli inizi di carriera con i più grandi musicisti di tango dell'epoca; la passione per la caccia agli squali; il "Nuevo Tango", mix originale di tango e jazz; l'iniziale rifiuto dei tradizionalisti e della critica musicale; il rapporto con la famiglia.

 

 

PARTNERS 

 

Privacy Policy