HONEYLAND

 

HONEYLAND

 

MERCOLEDI 02/06

► ore 10.00

 

VINCITORE SUNDANCE FESTIVAL 2019

 

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA

 

 

 

 

   

Regia: Ljubo Stefanov, Tamara Kotevska

Attori: Hatidze Muratova - Se stessa, Nazife Muratova - Se stessa, Hussein Sam - Se stesso, Ljutvie Sam - Se stessa

Sceneggiatura: Tamara Kotevska, Ljubo Stefanov

Fotografia: Fejmi Daut, Samir Ljuma Musiche: Foltin

Montaggio: Atanas Georgiev

Suono: Rana Eid

Durata: 85'

Colore: C

Genere: DOCUMENTARIO

Produzione: ATANAS GEORGIEV, LJUBOMIR STEFANOV PER APOLO MEDIA, TRICE FILMS CON APOLO MEDIA E PHARMACHEM - SKOPJE Distribuzione: STEFILM INTERNATIONAL

 

 

"UN DOCUMENTARIO INTIMO ED AUTENTICO, INNAMORATO DELLA NATURA, DEL SUOLO, E DELLE PERSONE"

(mymovies)

 

Hatidze vive con l'anziana madre in un villaggio remoto e abbandonato, privo di strade, elettricità e acqua corrente. Lei è l'ultima donna di una generazione di apicoltori. Sembra uscita da una fiaba. Si arrampica per le montagne su sentieri a picco su alti strapiombi per estrarre il miele dai favi selvatici. Poi canta alle api e il suo modo di fare è così naturale che i suoi movimenti sembrano quasi una danza. Il poco miele che ricava lo rivenderà al mercato di Skopje, dopo quattro ore di cammino. Un giorno la pacifica esistenza di Hatidze viene sconvolta dall'arrivo di una chiassosa famiglia nomade con cento mucche e sette bambini scatenati. Hatidze accetta ottimisticamente l'idea di avere dei vicini di casa offrendo il suo affetto e i suoi consigli sull'apicoltura. Ma non ci vorrà molto prima che Hussein, il patriarca della famiglia nomade, fiuti l'opportunità e sviluppi interesse per la vendita del proprio miele. Hussein ha sette giovani bocche da sfamare e nessun pascolo per il suo bestiame e presto mette da parte i consigli di Hatidze per una sfrenata caccia al profitto. Questo causa una rottura nell'ordine naturale e provoca un conflitto insanabile con Hatidze. L'arrivo di questa famiglia fornisce a Hatidze una tregua dall'isolamento e dalla solitudine, ma mette in grave pericolo la vita delle api e con essa l'unica forma di sostentamento di Hatidze.

 

 

 

 

PARTNERS 

 

Privacy Policy