images/NEW_Locandine/SL1.png
images/NEW_Locandine/SL1.png
La_Ricerca-Banner_01.jpeg
La_Ricerca-Banner_01.jpeg
Leravissement1.jpeg
Leravissement1.jpeg
casojosette.jpeg
casojosette.jpeg
Lepetitcafeslide.png
Lepetitcafeslide.png
previous arrow
next arrow

FUORI CONTROLLO
TE-ALTRO
Commedia drammatica in 2 atti

 

•​​ VENERDÌ 31/05​​ •​​

► ore 21.00

 

Regia Alessandra
Disegno Luci: Vicco
Musiche: Creative Common Pixabay

CAST di Te-Altro 2024:

Angela: Anto, Impiegata e Letizia
Annamaria: Julia e Psicologa
Grazia: Adele e Giornalista
Giovanni: Claudio e Narratore
Simona: Diana
Lorenzo: Giacomo e Narratore
Andrea: Riccardo
Marilena: Gianna
Cinzia: Agente Immobiliare e Narratrice

 

INGRESSO GRATUITO

 

Le visite ad un appartamento in vendita di solito non si trasformano in una presa di ostaggi, ma è questo quello che succede in questa storia. La vigilia di Capodanno, un rapinatore entra in una banca e tenta una rapina, che però fallisce. Braccato dalla polizia il "delinquente" in fuga entra nel portone di un palazzo e si infila nella prima porta aperta, dove trova otto potenziali acquirenti ed un agente immobiliare che diventano i suoi improbabili ostaggi. Quando gli ostaggi verranno rilasciati la polizia dovrà confrontarsi con un mistero al quale non trova risposta, perché il rapinatore sembra essere svanito nel nulla. Nella drammatica situazione di stress e convivenza forzata l'eterogeneo gruppo di personaggi chiuso nell'appartamento con il rapinatore condivide e racconta le proprie paure, sofferenze, delusioni e speranze. Impariamo così a conoscere una malinconica coppia di pensionati, una cinica direttrice di banca, una giovane coppia di donne che sta per avere il primo figlio, una vecchia signora che non ha paura di niente e un uomo misterioso e tutte le persone che fanno parte del loro passato.

Nove attori, danno vita ed emozioni a tredici personaggi, cambiando di volta in volta abbigliamento, luogo e tempo della vicenda. I narratori cercheranno di fornire al pubblico alcune preziose tessere del puzzle, indispensabili per ricostruire l'intricata vicenda principale e le storie personali dei protagonisti. Gli interrogatori dei testimoni in commissariato raccontano con ripetuti flashback alcuni precedenti chiave e, soprattutto, le misteriose vicende accadute all'interno dell'appartamento. La scopo della storia, ve lo sveliamo in anticipo, non sarà la punizione e la vendetta, ma piuttosto la solidarietà, la comprensione e l'amore. Ed il sorriso. Le persone alle volte sono sorprendenti. E poi, non dimentichiamolo, è Capodanno!



Biglietti

 

 

 

PARTNER

 

  

 

Privacy Policy Cookie Policy