images/NEW_Locandine/SL1.png
images/NEW_Locandine/SL1.png
images/NEW_Locandine/Emanuela_Fanelli_e_Paola_Cortellesi_LUISACARCAVALE_DSC1189.jpg
images/NEW_Locandine/Emanuela_Fanelli_e_Paola_Cortellesi_LUISACARCAVALE_DSC1189.jpg
VIGCCmonitor-1920x1080.jpeg
VIGCCmonitor-1920x1080.jpeg
images/NEW_Locandine/The_Last_Bus.png
images/NEW_Locandine/The_Last_Bus.png
images/NEW_Locandine/IWP_piccolonicolas_900x600.jpg
images/NEW_Locandine/IWP_piccolonicolas_900x600.jpg
Still1.jpeg
Still1.jpeg
previous arrow
next arrow

 

LA RESTANZA 

GIOVEDI 16/3 ► ORE 21.00*
ALLA PRESENZA DELLA REGISTA ALESSANDRA COPPOLA
 
● TORINO FILM FESTIVAL 2021
● FESTIVAL DEI POPOLI
 
PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

 

Soggetto: Alessandra Coppola

Sceneggiatura: Alessandra Coppola

Musiche: Alice Perret

Montaggio: Pierpaolo Filomeno

Fotografia: Alessandra Coppola

Suono: Gian Luigi Gallo (Presa Diretta e Mix) Alexandre Davidson (Montaggio)

Produttore: Ellen Meiresonne, Alfredo Borrelli, Lorenzo Borrelli

Direttore di Produzione: Ellen Meiresonne

Direttore di Produzione: Lorenzo Borrelli

 

 


Castiglione d’Otranto, Salento, Puglia. Un gruppo di trentenni si rifiuta di considerare la fuga come l’unica soluzione ai problemi economici, ecologici e politici. Decidono così di restare, di legare la propria vita al lavoro agricolo e di investire in un valore dimenticato: la condivisione. Dopo aver proposto ai possessori di terreni incolti di mettere in comune le loro proprietà, trasformano Castiglione nel paese “della restanza”, un luogo dove si coltivano semi antichi e si cura la biodiversità; dove le decisioni sono prese in comune e si sviluppa un’economia su piccola scala. Accettando le ombre del passato, i protagonisti di questa vicenda riscoprono le potenzialità inattese di una terra. Il film è la storia di questa fantastica avventura alla riscoperta di una terra.

 

"INVESTIRE SUL TERRITORIO "

(MYmovies)

    

"Questo film è stata la mia scuola di cinema. Quando ho incontrato i membri della Casa delle AgriCulture e ho capito cosa stavano cercando di fare, non ci ho pensato due volte: dovevo raccontare questa esperienza: era ovvio, urgente, importante. È stato solo quando sono arrivata a Castiglione con la telecamera che mi sono resa conto che stavo facendo molte cose che non avevo mai fatto: scrivere un film, dirigerlo, girarlo. Ma ero spinta da domande che mi abitavano da tempo e a Castiglione succedeva qualcosa che poteva darmi delle risposte vivendone l’esperienza."
(La Regista Alessandra Coppola)
 

 

 

 

 

PARTNER

 

  

 

Privacy Policy Cookie Policy